Giocattoli in plastica

Tutti i prodotti distribuiti con il marchio Mupi

La linea "storica" dei prodotti Mupi

Negli anni Cinquanta Mupi acquista la prima macchina per lo stampaggio, inaugurando la produzione di giocattoli in plastica. Viene pertanto realizzato il primo catalogo dell’azienda che spazia dai più classici accessori giocattolo per la casa, ai giocattoli trainanti, alle costruzioni fino alle armi giocattolo, ai mobili e agli elettrodomestici in miniatura. 

Questa linea viene oggi identificata come la linea di “giocattoli in plastica”: alcune immagini sono tratte dal catalogo ufficiale Mupi degli anni Sessanta, qui a fianco fotografato.

Questa sezione è in fase di aggiornamento.

Giocattoli per la prima infanzia

Giocattoli trainabili
Costruzioni tubolari

Le forme da sabbia

Catalogati con il codice articolo 457, gli innovativi blister contenevano le classiche formine per giocare sulla sabbia oltre ad una comoda paletta per agevolare il riempimento.

Prodotti vari

Non catalogabili in particolari categorie, qui riportiamo alcuni prodotti con il relativo codice articolo: Borsa da bambina (codice articolo 420) e Telefono (codice articolo 423), Telefono grande (codice articolo 646), Ferro da stiro (codice articolo 516) e corda per saltare (codice articolo 513), Macchina da scrivere (codice articolo 533), Bottiglia con fischio (codice articolo 735), Bottiglia con lingua di Menelik (codice articolo 736) e la Bilancia (codice articolo 637) qui fotografata con lo Scoubidou e due diversi modelli di cerbottane.

Lo Scoubidou, venduto con un packaging a sacchetto caratterizzato dalla scritta “divertitevi!”, era un passatempo composto da una serie di fili colorati da intrecciare ad arte in modo da ottenere dei piccoli oggetti, solitamente usati come portachiavi, oppure braccialetti. Oltre a questo segnaliamo il gioco della Ciambella (codice articolo 652) con relativa Pallina ed elastico (codice articolo 654).

error: Contenuto protetto per motivi di Copyright.